Secondi Vespri - Confraternita dei Santi Martiri di Bisceglie

Basilica Concattedrale
Piazza Duomo 1
76011 Bisceglie (BT)
s.martiri@yahoo.it
Confraternita dei Santi Martiri Mauro, Sergio e Pantaleone
Vai ai contenuti

Secondi Vespri

La Confraternita > Liturgia

1 ant.   
  I Santi dormono nella pace, il loro nome vive in eterno.


SALMO 114

Amo il Signore perché ascolta* il grido della mia preghiera.
Verso di me ha teso l’orecchio* nel giorno in cui lo invocavo.

Mi stringevano funi di morte* ero preso nei lacci degli inferi.
Mi opprimevano tristezza e angoscia+ e ho invocato il nome del Signore:* "Ti prego, Signore, salvami".

Buono e giusto è il Signore,* il nostro Dio è misericordioso.
Il Signore protegge gli umili:* ero misero ed egli mi ha salvato.

Ritorna, anima mia, alla tua pace* poiché il Signore ti ha beneficato;
egli mi ha sottratto dalla morte,+ ha liberato i miei occhi dalle lacrime,* ha preservato i miei piedi dalla caduta

Camminerò alla presenza del Signore* sulla terra dei viventi.

Gloria al Padre e al Figlio…


1 ant.   
  I Santi dormono nella pace, il loro nome vive in eterno.

2 ant.   
  Questi sono testimoni fedeli uccisi per la parola di Dio.


SALMO 115

Ho creduto anche quando dicevo:* "Sono troppo infelice".
Ho detto con sgomento:* "Ogni uomo è inganno".

Che cosa renderò al Signore,* per quanto mi ha dato?
Alzerò il calice della salvezza* e invocherò il nome del Signore.

Adempirò i miei voti al Signore* davanti a tutto il suo popolo.
Preziosa agli occhi del Signore* è la morte dei suoi fedeli.

Si, io sono il tuo servo, Signore,+ io sono tuo servo, figlio della tua ancella;* hai spezzato le mie catene.
A te offrirò sacrifici di lode* e invocherò il nome del Signore.

Adempirò i miei voti al Signore* davanti a tutto il suo popolo,
negli atri della casa del Signore,* in mezzo a te, Gerusalemme.

Gloria al Padre e al Figlio…


2 ant.  
  Questi sono testimoni fedeli uccisi per la parola di Dio.

3 ant.  
  Ecco i martiri: offerti in sacrificio per l’alleanza del Signore, hanno lavato le vesti nel sangue dell’Agnello.


CANTICO

Tu sei degno, o Signore e Dio nostro,+ Di ricevere la gloria,* L’onore e la potenza,
perché tu hai creato tutte le cose,+ per la tua volontà furono create,* per il tuo volere sussistono.

Tu sei degno, o Signore,* di prendere il libro e di aprirne i sigilli,
perché sei stato immolato+ e hai riscattato per Dio con il tuo sangue* uomini di ogni tribù, lingua, popolo e nazione

e li hai costituiti per il nostro Dio+ un regno di sacerdoti* e regneranno sopra la terra.
L’Agnello che fu immolato è degno di potenza,+ ricchezza, sapienza e forza,* onore, gloria e benedizione.

Gloria al Padre e al Figlio…

3 ant.  
  Ecco i martiri: offerti in sacrificio per l’alleanza del Signore, hanno lavato le vesti nel sangue dell’Agnello.


LETTURA BREVE
  1Pt. 4, 13-14

Carissimi, nella misura in cui partecipate alle sofferenze di Cristo, rallegratevi, perché anche nella rivelazione della sua gloria possiate rallegrarvi ed esultare. Beati voi, se venite insultati per il nome di Cristo, perché lo Spirito della gloria e lo Spirito di Dio riposa su di voi.


RESPONSO BREVE

Siate lieti nel Signore, esultate, o giusti.
Siate lieti nel Signore, esultate, o giusti.
Fedeli di Dio, gridate di gioia;
esultate o giusti.
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo
siate lieti nel Signore, esultate, o giusti.


Confraternita dei Santi Martiri
Basilica Concattedrale
Piazza Duomo 1 - 76011 Bisceglie (BT) ITALIA
s.martiri@yahoo.it
Torna ai contenuti